• Indyca

Sulle orme di Roberto Bolle: I prossimi grandi ballerini Italiani.

Esistono generazioni di grandi ballerini in Italia, del calibro di Roberto Bolle e Carla Fracci. Scopriamo chi farà parte della prossima ondata nel mondo del ballo italiano.



La passione per il ballo di Roberto Bolle nasce prestissimo, all’eta di soli dodici anni. Meno di un decennio dopo viene nominato primo ballerino ed inizia a coprire un ruolo fondamentale in opere come Don Chisciotte, la Bella Addormentata ed il Lago dei Cigni. Da lì si apriranno le porte per esibirsi in alcuni dei luoghi più prestigiosi al mondo come il teatro Bolshoi, Buckingham Palace e le piramidi di Giza. All’apice della sua carriera diventa il primo ballerino al mondo ad essere nominato contemporaneamente Etoile alla scala di Milano e Principal Dancer dell’ American Ballet Theatre a New York. Una carriera cosi importante non può non essere servita come ispirazione per molti giovani ballerini italiani, ma chi sono le nuove promesse del balletto italiano?

Claudio Coviello

Definito da Roberto Bolle stesso “il talento piu evidente che ho visto, una gemma pura da coltivare”, possiamo aspettarci grandi cose da questo giovane ballerino. Diplomato alla scuola di ballo del Teatro dell’ Opera di Roma, nel 2003 balla con Carla Fracci e l'anno dopo con Roberto Bolle. Altri due anni importanti per la sua carriera sono il 2012/2013 quando, dopo essere diventato ballerino solista per il Teatro alla Scala di Milano, viene nominato primo ballerino grazie ad un ottima performance in Giselle.



Virna Toppi

Inizia a ballare sin da giovanissima, all’ età di 8 anni nella sua città natale, Milano, dove si diplomerà all’ Accademia di Ballo del Teatro alla Scala di Milano nel 2011. Dopo un brevissimo anno trascorso fuori dall’Italia, a Dresda, in Germania, dove lavorava per il Semperoper Ballet, decide di tornare a ballare per il Teatro alla Scala. Dopo due anni viene promossa a ballerina solista e dopo altri quattro viene promossa a Principal Dancer. Solo recentemente ha deciso di lasciare nuovamente l'Italia, questa volta per lavorare presso il Bayerisches Staatsballet a Monaco, una delle compagnie di danza più prestigiose di tutta Europa.


Jacopo Tissi

Nasce nel 1995 a Landriano in provincia di Pavia, nel 2014 si diploma anche lui all’ Accademia di Ballo del Teatro alla Scala di Milano e nel 2017 diventa il primo ballerino italiano a fare parte del Bolshoi Theatre Ballet Company, compagnia estremamente prestigiosa ma anche storicamente riluttante nell’ invitare ballerini stranieri. Nella sua prima esibizione al Bolshoi ballerà accanto a Evgenia Obraztsova in Les Spectre de la rose. Nonostante la proverbiale diffidenza nei confronti dei danzatori stranieri, viene acclamato dal pubblico russo, la sua fama cresce anche a livello internazionale e, data la sua giovane età, non possiamo che aspettarci una carriera in continua evoluzione.


Petra Conti

Anche lei inizia danza da giovanissima, tanto che all’ eta di soli 16 anni aveva già coronato il suo sogno di ballare con Roberto Bolle . L’ anno dopo ricoprirà il ruolo di protagonista in Cenerentola all’ Arena di Verona, poi nel 2009 entrerà a fare parte del Teatro alla Scala dove solamente due anni dopo verrà promossa a prima ballerina. Si esibirà con diverse compagnie a livello internazionale come il Boston Ballet o il Los Angeles Ballet, fino a tredici repliche di Giselle in Canada, per cui verrà acclamata per la sua performance e le sue abilità tecniche.


Seguendo le orme di Roberto Bolle questa nuova generazione di ballerini italiani ha già iniziato a eccellere nel mondo della danza sin da giovanissimi, ma le loro carriere sono ancora lunghe e promettenti, sarà interessante vedere quali di loro eleverà il proprio nome a fama mondiale e se lasceranno un segno permanente nella storia della danza.



CUBAN DANCER è un film di Roberto Salinas con le coreografie di Laura Domingo Aguero e le musiche di Beta Pictoris

Prodotto da Indyca, Film Option International, Valdivia Film. Vendite internazionali:

Deckert Distribution GmbH | Film Option International. Distributore per l'Italia: Istituto Luce Cinecittà

#CubanDancerIlFilm #danza #vivoladanza #ladanzanonsiferma #ladanzavive

#civediamoadanza #allievinelmondo #classicalballet #ballet #iovivodidanza

#ballerininelmondo #dancer #dancerlife #maledancers #scuoladidanza #cubandance #cuba #PetraConti #JacopoTissi #VirnaToppi #ClaudioCoviello


Indyca | Rai Cinema | Filmoption International | #ValdiviaFilm | Micro-Documentaries | Roberto Salinas | Istituto Luce Cinecittà | Deckert Distribution GmbH | TorinoFilmLab | Film Commission Torino Piemonte